Arancio dolce

Arancio dolce

(Citrus sinensis)

L’arancio dolce è un albero vigoroso, con crescita slanciata e rami generalmente privi di spine.

La fioritura è abbondante e i fiori sono profumati e di medie-grandi dimensioni.

Esistono molteplici varietà di arancio che per semplicità possono essere raggruppate in tre subcategorie in base alle caratteristiche dei frutti:

  • Le arance bionde, caratterizzate da polpa gialla, dolce e in base alla varietà una presenza più o meno accentuata di semi. La loro alta resa di succo e basso contenuto di limonina le rendono particolarmente adatte alla trasformazione industriale per la produzione di succhi. Esistono cultivar da precoci a tardive.
  • Le bionde ombelicate o Navel, presentano il caratteristico “ombelico” nella parte bassa del frutto. Questo è generato da un secondo piccolo frutto che si sviluppa all’interno dell’arancia e che spinge la base del frutto in fuori. Queste arance sono completamente apirene, a polpa gialla e dolce e con una media succosità che le rende adatte soprattutto per il consumo fresco. Esistono cultivar da precoci a tardive.
  • Le pigmentate, caratterizzate da polpa più o meno tinta di rosso. dovuta alla presenza di antocianine, da alta succosità e semi generalmente assenti. In Italia sono le arance preferite per il consumo fresco. A questo gruppo appartengono le cultivar Tarocco, Moro e Sanguinello. Le cultivar di questo gruppo sono tutte a maturazione medio-tardiva.

L’arancio dolce ha una media capacità di resistere alle gelate e a temperature fino ai -6/-7°C.

Tale resistenza come anche in tutte le altre varietà di agrume non comprende la resistenza al gelo dei frutti che tendono a congelare e disseccarsi a pochi gradi sotto zero. Per questo motivo in zone con gelate invernali la scelta di una varietà precoce è essenziale, nonché di una posizione particolarmente riparata per le piante.

Tra le varietà più precoci di arancio dolce troviamo:

  • L’arancio Navelina, la Newhall e la Fukumoto appartenenti al gruppo delle Navel. Inizio maturazione tra Ottobre e Novembre.
  • L’arancio Hamlin appartenente al gruppo delle arance bionde. Inizio maturazione verso Ottobre.

In linea generale frutti di agrumi di medie-grandi dimensioni come le arance possono resistere a temperature tra gli 0 e i -2°C per 4 ore senza subire danni. Se le gelate risultano più intense o di durata maggiore si consiglia di raccogliere i frutti prima che queste avvengano.