ClemYuz 3-3

Clemyuz 3-3

(Citrus reticulata x Yuzu)

 

Il Clemyuz 3-3 è uno dei molteplici incroci fatti in Texas dal Dr. John Brown intorno agli anni ’60 del secolo scorso.

Fino ad oggi è una delle migliori, se non la migliore, varietà resistente al freddo mai creata.

I genitori sono lo Yuzu come portatore del polline e un mandarino clementino come pianta madre.

È stato visto che questa varietà riesce a sopportare periodi prolungati di temperature sottozero con picchi minimi di -12°C.
Sottoposto a queste condizioni estreme e prolungate il Clemyuz 3-3 diventa, come lo Yuzu, semi-deciduo ed è capace di far cadere tutte le sue foglie senza che questo abbia dei riscontri negativi sulla fioritura e fruttificazione primaverile.

La crescita è eretta e slanciata e i rami hanno un’alta spinosità, anche se inferiore a quella dello Yuzu.
Le foglie ricordano quelle dello Yuzu ma con un picciolo molto ridotto nella sua larghezza.

I frutti sono dei mandarini medio piccoli di 5-7 cm di diametro, sono dolci con una punta acidula. La polpa è succosa e di un colore arancione chiaro. È quasi completamente apireno in assenza di impollinazione esterna ma può avere dagli 8 ai 20 piccoli semi se questa avviene.
La buccia è sottile, liscia, poco aderente e di colore arancione intenso a piena maturazione.

La maturazione inizia a metà Dicembre, il che rende il frutto vulnerabile alle prime gelate. Nel caso di una gelata imminente il frutto può essere raccolto ancora verde ed utilizzato come un ottimo sostituto del lime.
A questo scopo il frutto può essere raccolto già da Ottobre in poi, dato che diventa succoso molto prima della periodo di maturazione.
Questo mandarino va raccolto appena maturo perchè non si conserva bene sull’albero. Al contrario si conserva molto bene una volta raccolto se la buccia è illesa. Refrigerato può essere conservato fino a 2 mesi.


Dal solito tipo di incrocio sono nate altre varietà, tutte molto resistenti al freddo ma con qualità del frutto inferiore alla 3-3 e molto ricchi di semi.

Tra queste è da citare il Clemyuz 2-2 che ha un frutto che matura già a Ottobre ed è di pezzatura più grande, ma nella maggior parte delle annate ha anche un sapore più blando e più asciutto del 3-3 ed ha molti semi.